La consapevolezza è la chiave

Uno degli aspetti più rilevanti dell’ambiente lavorativo che tuttavia, malgrado la sua importanza, tende molto spesso ad essere trascurato e postergato dai soggetti interessati, è la tematica della sicurezza.

I dati forniti a propositi parlano chiaro: secondo l’Osservatorio indipendente di Bologna, dall’inizio del 2018 sino al 16 gennaio sono già avvenuti circa 29 decessi sul luogo di lavoro; riferendoci a quanto pubblicato dall’INAIL, vi è stata una crescita del tasso di mortalità dell’1,8% nei primi 11 mesi del 2017. Parlando della Puglia, la situazione si mostra alquanto favorevole, con una diminuzione del -4,9% nell’anno scorso; ma, nonostante tutto, i rischi legati alla sicurezza sul lavoro rappresentano ancora al giorno d’oggi una realtà ricorrente nella nostra regione. Significativo è l’incidente avvenuto verso la fine del mese scorso nello stabilimento ILVA di Taranto, in cui un operaio ha subito gravi lesioni alla mano destra, a causa dell’incastramento dell’arto in un tornio ancora in azione: un episodio che ci porta a riflettere su quanto infortuni e incidenti possano essere eventi presenti anche laddove l’attenzione per il mantenimento dell’integrità psicofisica dei lavoratori dovrebbe essere ai massimi livelli.

In ogni modo, rimane di fondamentale importanza investire costantemente su attività efficaci di formazione del personale lavorativo, al fine di garantire che ciascuno abbia la consapevolezza necessaria per affrontare ciò cui dovrà andare incontro: a noi l’imperativo categorico di non bypassarle per indolenza o, peggio, stupida superficialità.

Luoxi Massimo Yu – 17/03/2018 – Liceo S.S. “Enrico Fermi” di Bari – Classe 3H

3
3 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account