A scuola, è un’ebrezza la sicurezza!

La scuola è il luogo in cui bambini passano più ore della giornata; è il luogo in cui crescono, si formano, si preparano al mondo del lavoro attraverso l’acquisizione di competenze specifiche. Affrontare il tema della sicurezza diventa, pertanto, di grande necessità perché permette, al futuro lavoratore, di possedere quelle conoscenze e quella sensibilità utile ad assumere un comportamento sicuro rispetto a uno di minore affidabilità. Al contempo, si riflette sull’uso di comportamenti da evitare nella pratica quotidiana scolastica. Dopo una breve ricerca sul tema seguita da un brainstorming, la classe VB dell’ICS Umberto I San Nicola, plesso N. Piccinni, ha elaborato una serie di idee piuttosto creative, alcune davvero bizzarre, su come poter vivere una quotidianità in assoluta sicurezza. “Adoro dondolare sulla sedia, ma rischio di cadere all’indietro e di rompermi la testa. Dovremmo avere tutti delle comode serie a dondolo o mettere dei gommini a forma di gondola sotto le nostre sedioline!”. “Quando usciamo da scuola, dovremmo avere un percorso luminoso da seguire, che sia abbastanza largo per restare in fila per due e arrivare fino ai nostri genitori senza passate tra la folla”. “In classe non si corre, ma a me piace farlo. Mi piacerebbe avere una classe con i banchi a scomparsa, che si aprono solo quando serve!”. “Quando facciamo le uscite sul territorio, dobbiamo rimanere in fila e affrettarci ad attraversare la strada senza mai uscire dalla fila. Sarebbe più sicuro se, dell’asfalto, si sollevassero delle sbarre per evitare di essere investiti dalle macchine o dai motorini”. La riflessione sul tema della sicurezza, per quanto creativa, ha permesso di evidenziare alcune buone prassi da adottare sia dentro che fuori da scuola ed ha coinvolto gli alunni rendendoli soggetti proattivi.

Ins. Caterina Attolico, Lisa Fanelli e Margherita Sollecito

 

Foto INAIL Piccinni

5
5 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account