I SOCIAL, UNA MALATTIA?

Il nostro è un mondo in cui l’utilizzo dei social, come Facebook, Instagram e Twitter diventa sempre più spropositato, creando nella vita quotidiana due universi  paralleli: quello virtuale e quello reale.

Escludendo le fasce di orario scolastico, la maggior parte del tempo i ragazzi lo trascorrono davanti a computer e cellulari navigando sui social network. Questo potrebbe anche avere un riscontro favorevole se ciò che si apprende dalla navigazione influenzasse positivamente gli interessi e accrescesse le conoscenze di chi “naviga”. L’errore sta proprio nell’utilizzo sbagliato dei social che spesso possono creare delle vere e proprie dipendenze e possono allontanare i giovani dalla vita reale rendendoli sempre più chiusi verso il mondo esterno. Ci si sente così sereni nello stare nella propria camera in tranquillità a parlare con qualcuno dall’altra parte dello schermo che si ritiene anche inutile uscire, incontrare amici, andare al cinema. Il problema nasce, però, nell’idenfiticare chi c’è dall’altra parte del monitor: può accadere che non ci sia la persona che noi crediamo di aver conosciuto, potrebbe esserci chiunque a fingersi la persona che avremmo voluto conoscere. Quindi bisogna stare attenti a ciò che si racconta di se stessi, alle foto che si postano, alle critiche che si fanno perché tutto quello che carichiamo sui social è come una scritta indelebile che difficilmente potrà essere cancellata. A conferma di ciò basta ricordare alcuni ragazzi che in seguito alla pubblicazione di foto personali, in atteggiamenti equivoci, dopo essere stati criticati e derisi, per la vergogna si sono tolti la vita. Sarebbe meglio ricominciare ad incontrare gente vera con cui poter chiacchierare passeggiando, con cui fare una partita di calcio e con cui si potranno sempre ricordare momenti reali trascorsi insieme.

Alessio Siciliani  II C

58 voti totali
1 Comment
  1. Domenico Mimmo Renna 4 mesi ago

    Troppo bello. Complimenti Ale

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account