Il telefono mobile un’invenzione che ha cambiato la nostra vita

Il cellulare sembra ormai un elemento indispensabile nella vita di ogni giorno. Eppure, è un’invenzione recente! La prima telefonata con un telefono portatile è avvenuta il 3 aprile 1973, quando l’ingegnere Martin Cooper della Motorola, usò un telefono mobile in una via di New York. L’idea dell’invenzione venne a Cooper dalla visione del film Star Trek, dove il capitano Kirk, usava un dispositivo simile. Il primo apparecchio pesava kg 1,5 e aveva una batteria che durava appena 30 minuti. Nel 1990 il Nokia, prodotto in Finlandia, cambiò molte cose: il peso fu ridotto e migliorò la durata della batteria. La novità più grande fu l’inserimento di messaggi di testo. Nel 2000 arrivò la fotocamera e nel 2008 la Apple, introducendo il touchscreen, cambiò il modo di usare i telefoni mobili. Oggi i cellulari hanno svariate applicazioni. Grazie a questa invenzione si può comunicare da un capo all’altro del mondo, condividendo messaggi, video e foto.  Il cellulare permette un grande risparmio di tempo ed energia e consente di mantenere contatti con persone lontane. Accanto a questi vantaggi nasconde molte insidie, da non sottovalutare. Infatti, può creare dipendenza patologica e far perdere di vista quanto sia bello avere amici reali, più che numerosi amici virtuali con i quali non puoi condividere emozioni e linguaggi, se non nelle chat. Inoltre, il cellulare emette onde magnetiche che danneggiano la salute. Un’altra insidia è data dall’utilizzo di un linguaggio breve ed essenziale, che sta trasformando la lingua e impoverisce il modo di esprimersi. In conclusione, il cellulare è utile, ma va usato con moderazione.

 

V E

2 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account