LA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO

ANTONICELLI CHRISTIAN 3^G

LICEO SCIENTIFICO STATALE ENRICO FERMI-BARI

Sebbene nel corso degli anni siano stati applicati strumenti e tecnologie di prevenzione dagli infortuni negli ambienti lavorativi, i rischi sono tuttora elevati. La prima causa di un incidente sul luogo di lavoro, può risultare la stessa persona che ha subito l’infortunio, noncurante delle norme previste. Mansioni come l’artigiano o il meccanico non godono di una vigilanza sulla sicurezza, o anche mestieri come il muratore, che sembra al sicuro, circondato da lavoratori come lui, non sempre seguono ciecamente le regole loro imposte. Una seconda causa di infortunio è sicuramente la scarsa attenzione e l’esigua disponibilità di strumenti e tecnologie di prevenzione da parte del datore di lavoro. Per alcuni imprenditori la produttività è l’obiettivo primario: il mantenimento dei posti di lavoro a norma di sicurezza è un impedimento ai fini del guadagno! E’ invece un loro dovere prestare la massima considerazione in merito alla tematica discussa. Qualora non vengano forniti i mezzi sufficienti il lavoratore può e deve ricorrere a denunce. Lavoratori e datori di lavoro hanno oggi un unico imperativo categorico: vigilare per prevenire!

1 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account