La Basilicata imbiancata. Ritorna il freddo che crea disagi…e divertimento.

 

 

(Pignola) – Il 22 marzo 2018, pur essendo iniziata la primavera secondo il calendario astronomico, l’inverno è ritornato nel Sud Italia. Con la seconda ondata di freddo portata dal Burian, il vento siberiano, è ritornata anche la neve. Questo è stato un problema per i cittadini, perché ha reso difficili i loro movimenti. Anche per i treni e le ferrovie ci sono state difficoltà e  diverse cancellazioni di corse hanno causato non pochi disagi. Molti treni sono arrivati in ritardo, come ad esempio il Frecciarossa proveniente da Taranto con destinazione Potenza, che ha tardato ben tre ore. I disagi alla viabilità sono stati causati anche dalle cadute di alberi sulla strada, oltre che dal ghiaccio. La neve è arrivata anche a 200 m sul livello del mare. Tuttavia, disagi a parte, la neve ha offerto anche un buon motivo per divertirsi, soprattutto ai giovani, che hanno sfruttato la sua copiosa presenza per giocare, ed è stata anche l’occasione per riaprire le piste delle stazioni sciistiche lucane. Per la gioia degli studenti, sono state chiuse le scuole, poichè la viabilità era molto difficoltosa. Gli agricoltori hanno dovuto fare i conti con i danni ai raccolti e purtroppo per loro il detto “Neve marzolina dalla sera alla mattina” non è stato tanto favorevole, perchè i danni alle colture sono stati notevoli. In alcuni borghi a causa del maltempo sono state rinviate le giornate FAI di Primavera, durante le quali è possibile visitare tanti beni artistici di solito non aperti al pubblico. Ora che la neve non cade più, forse subentreranno problemi legati al ghiaccio, al gelo, alla riparazione delle strade e agli alberi spezzati,  sperando che non si manifestino fenomeni franosi. Questa neve fa sperare che per l’estate prossima non si ripresenti il pericolo della siccità, che ci ha colpito lo scorso anno. Io penso che la neve sia bellissima e che non sia solo causa di disagi, ma anche una forza trainante per l’agricoltura e il turismo, oltre che un grande divertimento per tutti.

Rocco Pio Primavera, 3 C

7
7 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account