Lavoro tra rischi e pericoli

Negli ultimi giorni la cronaca si è macchiata di morti causate da incidenti avvenuti nel territorio pugliese sul luogo di lavoro.

La sicurezza è un diritto di ogni persona impiegata in qualsiasi attività e l’azione preventiva è l’unica risposta possibile ad un problema di alta mortalità.

La prevenzione è dunque il processo di informazione tramite il quale il lavoratore viene a conoscenza delle politiche di sicurezza necessarie da operare, perché gli sia garantita tutela. Nei luoghi particolarmente densi di pericoli, essa è funzionale allo svolgimento delle attività in quanto un lavoratore consapevole svolge con più serenità le sue mansioni.

Chi tra i lettori non ha mai partecipato ad un corso formativo o ad una lezione riguardo la sicurezza sul luogo di lavoro? Della tutela nei confronti dei lavoratori si fa carico l’INAIL, un Ente pubblico presente sul territorio nazionale che si occupa dello studio delle situazioni di rischio, degli interventi di prevenzione nei luoghi di lavoro e della cura di coloro che hanno subito danni fisici, a seguito di infortunio o malattia professionale.

La Puglia è stata una regione soggetta ad una particolare attenzione da parte dell’INAIL nell’ambito dell’informazione, che ha portato ad una diminuzione del 4,9% sugli incidenti mortali nel 2017 rispetto al precedente anno. C’è, però, bisogno di uno sforzo collettivo, affinché la conoscenza dei rischi ambientali e il rispetto del sistema di sicurezza siano una priorità nella nostra cultura.

 

0 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account