SEI UNA COZZA! PER LA TAVOLA E’ UN COMPLIMENTO…

di Benedetta Ternullo

La nostra regione, cioè la Puglia è ricca di storia e tradizioni, ma c’è solo una cosa che lega ogni città pugliese: il cibo.
Il cibo è la tradizione pugliese più importante: ogni città o paese ha il suo piatto tipico, come Taranto che ha molti e diversi piatti tipici come le Pettole e le Cartellate a Natale; ma c’è solo un piatto che si può cucinare, anche ogni giorno, ovvero le famose cozze Tarantine.
Taranto è da secoli uno dei maggiori produttori di cozze a livello mondiale; qui l’allevamento dei mitili è iniziato nel Medioevo ed è da sempre stato una delle risorse economiche più importanti della zona.
Le cozze hanno conquistato ogni menù di ogni trattoria tarantina. Molti turisti, per esempio i miei parenti di Castelmassa, vengono proprio per assaggiare o riassaporare il gusto imponente delle cozze. Molti tarantini dicono che queste cozze dovrebbero assurgere a patrimonio dell’umanità per valore e sapore.
Solo che dopo lo scandalo dell’Ilva, nel 2011, sono state ritirate dal mercato ingenti quantità di cozze allevate nel golfo di Taranto poiché analisi chimiche hanno confermato come fossero ormai irreparabilmente inquinate dalla diossina. Da allora gli allevatori di Taranto stanno cercando di correre ai ripari trasferendo tutti gli allevamenti nel secondo seno del Mare Piccolo, che risulta non inquinato.
Ritengo le cozze sono molto importanti sia dal punto di vista culinario sia per l’aspetto culturale e tradizionale della mia città.

 

0 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account