In sicurezza: spensierati o tranquilli?

P_20180404_155935

La sicurezza sul lavoro è un argomento di cui spesso si sente parlare ed è anche motivo di discussione e di scambio di vedute da parte degli adulti. Molti lavoratori, infatti, a causa della mancanza di sicurezza in ditta, ci rimettono la pelle, lasciando in lacrime, mogli, genitori, figli. Sin dalla nascita i nostri genitori ci proteggono dai pericoli, insegnandoci gli atteggiamenti da non assumere, perché pericolosi. A scuola l’educazione ad un buon uso della sicurezza dovrebbe iniziare con la frequenza della scuola dell’infanzia.  Adesso che siamo alla scuola primaria i nostri insegnanti hanno pensato di svolgere delle lezioni inerenti di: educazione alla salute, alla cittadinanza, scienze. Abbiamo imparato che è pericoloso dondolarci sulle sedie, correre in aula e nei corridoi, ma abbiamo anche compreso che noi per primi dobbiamo avvertire gli insegnanti, quando ci accorgiamo di situazioni di pericolo. In questo modo impariamo a ridurre rischi e pericoli nella vita quotidiana ed in seguito sul posto di lavoro. Le abitudini che si acquisiscono sin da piccoli, verranno sicuramente messe in pratica nelle vite a venire. Noi siamo carte assorbenti e tutto ciò che assimiliamo ci risulta difficile rigettare. Ecco perché sin da piccoli si devono acquisire buone abitudini. In questo, però, ci devono aiutare anche i nostri genitori. Ora, però, ci rivolgiamo ai titolari delle ditte che qu non sono a norma in materia di sicurezza.” Rendete sicure le vostre ditte. Tutti gli incidenti che succedono, sono veri omicidi, perché non si può mettere a repentaglio la vita altrui”.

V A B C

1
1 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account