Parlare del BULLISMO per combatterlo!

Leggendo i giornali e ascoltando i notiziari è facile trovare servizi sul bullismo fra studenti. Il bullismo è un fenomeno che consiste in una serie di minacce, umiliazioni, aggressioni, offese ed esclusioni compiute di proposito e in modo ripetitivo a danno di ragazzi più deboli. Queste azioni violente si verificano soprattutto a scuola, ma anche per strada.
I bulli sono ragazzi prepotenti che agiscono spesso in gruppo, uniti fra loro non da una sincera amicizia ma dalla volontà di predominare, essere più forti e più furbi degli altri. All’interno di questi gruppi c’è un capo che detta le regole che gli altri componenti (veri e propri “schiavetti”) devono rispettate. In verità, il bullo non è più furbo o più intelligente, è anche lui un debole, un insicuro che si comporta da prepotente, per nascondere difetti e debolezze.
Le vittime intimidite, spaventate dai bulli non denunciano le violenze e si isolano, peggiorando la situazione. La cosa giusta da fare, invece, è parlare con i genitori, gli insegnanti, i compagni di classe. Il silenzio protegge i prepotenti, mentre parlarne li smaschera e li distrugge.

Pietro Satalino II C

14 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account