Sicurezza sul lavoro:una sfida per la società

Morti bianche: con queste parole i massmedia indicano, con tristezza infinita, le vite spezzate da drammatici incidenti sul lavoro.

Il lavoro, un diritto garantito dalla Costituzione italiana, diventa troppo spesso motivo di disperazione e sofferenza.

Purtroppo le imprese e le fabbriche pensano, senza scrupoli, solo al guadagno, trascurando la sicurezza e il controllo della qualità della vita dei lavoratori.

Nonostante siano state approvate numerose leggi in cui vengono stabiliti gli obblighi e le misure per la prevenzione dei rischi, la situazione non sembra migliorare.

Ad aggravare le condizioni, gioca un ruolo importante anche il cosiddetto “lavoro nero”, attività svolte senza regolari contratti, senza misure di sicurezza, con orari massacranti, con il rischio costante di cali d’attenzione e di malesseri fisici dei lavoratori.

In conclusione, il lavoro deve essere prima di tutto motivo di soddisfazione e di realizzazione delle proprie aspirazioni: si deve poter lavorare per vivere non per morire!

 

Alessandro D’Anna

2c

12
12 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account