Il mondo delle baby gang

Troppi furti, dannaggiamenti, atti vandalici, criminali sempre più giovani e spietati:

baby gang specializzate in scippi che si spingono ad azioni estreme come accade spesso che dei ragazzi picchiano e insultano delle ragazze per un cellulare. Questi ragazzi si sentono invincibili e spesso si parla di età tra gli 8 e i 9 anni, che adocchiano la  “persona debole” o quella più appetibile magari solo perché passeggia tenendo un cellulare nuovo in mano e colpiscono. Queste situazioni possono presentarsi in un contesto scolastico o anche al difuori e le vittime sono spesso persone timide silenziose o con difetti fisici evidenti. Tutto ciò accade talvolta davanti agli occhi di spettatori che restano impassibili a godersi la scena. Nei film una volta era sempre il buono a vincere il cattivo non vinceva quasi mai, adesso invece stesso se la cava perché questi ragazzi, essendo minori, non possono essere incriminati e accusati di nessuno reato gli unici responsabili sono i loro genitori o tutori e si tratta di adulti costretti a lavorare tutto il giorno che hanno sempre meno tempo da dedicare alla famiglia. I bambini, senza controllo crescono con il cellulare in mano o possono il tempo davanti al computer dove, nelle maggior parte dei giochi, chi uccide di più vince. Per affrontare questo fenomeno si ha bisogno di un dialogo in famiglia e soprattutto infondere ai più giovani il senso della giustizia.

Ludovica Di Chiara Carlotta Angelone, II A

 

0
0 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account