La forza di attrazione del fumo

Possiamo chiamare questo fenomeno tra i giovani la “forza di attrazione del fumo”. I ragazzi avendo sempre meno autostima in se stessi, cercano la forza nel gruppo cercando di acquisire sempre più popolarità grazie ad esso. Di conseguenza, se la maggior parte dei componenti fuma, o peggio si droga, il nuovo elemento verrà spinto dai propri compagni a fare lo stesso, si sentirà costretto a farlo per non rimanere ai margini del gruppo, magari pensando di farlo una sola volta per provare, e poi pian piano prendendo “il vizio”. Questo fenomeno non è per niente estraneo alla nostra città, Foggia, in cui sono molti i giovani che dai quindici anni in su, sono già fumatori accaniti. Questo fenomeno è favorito dal poco controllo dai genitori o comunque dagli adulti che fanno parte del mondo del ragazzo, infatti tante volte fumano anche nei bagni scolastici o nelle discoteche. Certe volte succede che i giovani rubino i soldi dai propri genitori per comprare il fumo. Fondamentalmente manca il rispetto delle regole e citando il vecchio detto foggiano:”mazz e panell fann i figghj bell” “pan e prosutt fann i figghj brutt”.

William Balzano, II A

0
0 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account