IL RISPARMIO: I GIOVANI E IL SALVADANAIO

Quando eravamo piccoli non riuscivamo a comprendere cosa significasse il termine RISPARMIO mentre quando diventiamo grandi non sempre riusciamo a risparmiare.

Risparmiare richiede dei sacrifici, molte rinunce per realizzare un progetto tanto desiderato come l’acquisto di una casa o, per un bambino, di un gioco costoso magari con i risparmi di Natale, come insegnano i genitori. Per gli adulti saper risparmiare è indispensabile perchè al giorno d’oggi bisogna far fronte a molte spese e bisogna avere un po’ di denaro da parte. Per esempio, in famiglia, si mette in un salvadanaio il denaro per andare in vacanza l’estate e per pagare le tasse. L’età in cui si inizia a scoprire il valore del denaro è tra i 9 e gli 11 anni e il mezzo più diffuso è proprio il salvadanaio dove vengono conservati i soldi provenienti da regali di compleanno, regali di Natale, paghette, ecc… Mentre i maschi utilizzano la propria “ricchezza” per comprare soprattutto videogiochi; le ragazze usano i loro risparmi per acquistare vestiti e accessori. Raramente i soldi vengono usati per comprare libri.

L’educazione finanziaria nasce in famiglia ma deve coinvolgere anche gli insegnanti che possono attivare percorsi pratici per i propri alunni, i consumatori di domani. Infatti, l’economia si può insegnare se viene  praticata sia in famiglia che a scuola.

           9. I GIOVANI E IL SALVADANAIO       Francesco Zelano  –  1^D

199 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account