SICUREZZA : UN BISOGNO DI TUTTI Numerosi incidenti avvenuti di recente nella cittadina del sud-est barese.

A Putignano, un paese del sud-est barese, negli ultimi tempi si sono verificati numerosi incidenti che hanno allarmato tutti  e tolto  tranquillità agli abitanti. Nella notte tra il 5 e il 6 marzo si è verificato un incendio doloso in via Pinto: un’auto è stata incendiata perché il proprietario si era licenziato, così il suo datore di lavoro ha provocato l’incendio. Il 14 Marzo per colpa di un autista distratto che ha perso il controllo della sua auto, si è verificato un incidente che ha causato tre feriti. Ad ottobre  un anziano di 83 anni è stato investito mentre attraversava sulle strisce pedonali. Addirittura, all’inizio dell’anno scolastico,  anche il dirigente scolastico del nostro I.C. “Minzele Parini”, Francesco Tricase, è stato aggredito nel centro del paese senza una reale motivazione. Numerosi sono stati anche i furti avvenuti nelle campagne putignanesi, provocando danni materiali e psicologici. Questi episodi purtroppo accadono quotidianamente, non c’è un giorno preciso, avvengono in modo inaspettato provocando paure e turbamenti d’animo negli abitanti. La dott.sa Scalini Maria Teresa, comandante della polizia locale di  Putignano, ha confermato che da gennaio a marzo 2018 si sono verificati ben 22 incidenti e ha riferito che i vigili stanno prendendo seri provvedimenti intensificando i controlli, aumentando il numero delle pattuglie che sorvegliano le scuole, il centro storico e le vie principali della città. I cittadini putignanesi, grandi e piccoli, hanno bisogno di sicurezza e tranquillità nella loro vita. Vorrebbero che il proprio paese fosse conosciuto solo per cose belle: il Carnevale, Farinella, la cartapesta, i tarallini … avrebbero bisogno di conservare la propria allegria, vorrebbero camminare per le strade con fiducia e tranquillità. La sicurezza ci dà la possibilità di vivere una vita serena senza la paura di perdere tutto ciò che di caro abbiamo, non solo i beni materiali ma anche quelli affettivi.

Classe V sez. C Scuola Primaria Plesso Minzele

5 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

ATTENZIONE: LA VOTAZIONE DEGLI ARTICOLI INSERITI NEI BLOG È TERMINATA ALLE ORE 23 DEL 13 MAGGIO 2018
Hello. Add your message here.