RISPARMIARE PER CRESCERE

In un paese economicamente fragile sembra difficile pensare che le nuove generazioni preferiscano mettere da parte il proprio denaro invece di utilizzarlo per acquisti superficiali. Ma è così:infatti numerosi studi hanno dimostrato che i giovani credono ancora nel risparmio e, a seconda delle proprie possibilità, cercano di accumulare piccole e grandi somme e farle crescere nel tempo. Intorno ai 16 anni un adolescente inizia a dover affrontare semplici situazioni di carattere finanziario- basti pensare alla gestione della propria paghetta settimanale- e con il tempo quest’ultimo dovrà affacciarsi al mondo del lavoro, nel quale si preoccuperà di questioni molto più delicate. I giovani hanno colto l’importanza del risparmio, ma è necessario che ci sia una maggiore educazione finanziaria per far in modo che questa problematica venga interiorizzata e concretizzata. Ecco perché da numerosi anni la Banca Centrale e il Ministero dell’Istruzione hanno adottato programmi per le scuole, in quanto questo è il luogo dal quale nasce l’informazione. Vi è tuttavia una problematica che caratterizza la maggioranza dei ragazzi, ovvero il loro distaccato rapporto con le banche, infatti solo 35% di essi possiede un conto corrente. Nonostante ciò, la maturità e la responsabilità delle ultime generazioni è apprezzabile, perché ci fa comprendere la consapevolezza che si ha nell’approcciarsi alla realtà e il desiderio dei giovani di un futuro migliore,più sereno e più stabile.

 

LAURA CANNIELLO 3°G

LICEO SCIENTIFICO “ENRICO FERMI” BARI

1 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

ATTENZIONE: LA VOTAZIONE DEGLI ARTICOLI INSERITI NEI BLOG È TERMINATA ALLE ORE 23 DEL 13 MAGGIO 2018
Hello. Add your message here.