La prima ferrovia del Regno delle due Sicilie

La prima ferrovia costruita nel territorio italiano fu la Napoli-portici inaugurata il 3 ottobre 1839.
Era lunga 7,25 chilometri. Il progetto fu presentato dal francese Armand Bayard de la Vingtrie nel
1936. Il francese voleva costruire questa linea ferroviaria a proprie spese ottenendo in cambio
l’utilizzo della sua opera per 99 anni. Il giorno dopo aver avuto l’approvazione del Re Ferdinando,
aprì a Parigi una società francese gestita dall’ingegnere Bayard e i suoi fratelli con un altro
ingegnere, Fortunato de Vergès, la quale si poneva l’obiettivo della realizzazione e gestione
dell’opera. Nel giorno dell’inaugurazione ci fu il primo convoglio con una locomotiva a vapore
soprannominata “Vesuvio”, comprendeva 8 vagoni ed era di costruzione inglese. Il primo convoglio
ferroviario portava nelle vetture 48 personalità, una rappresentanza militare e la banda della guardia
reale. Nei 40 giorni dopo l’inaugurazione circa 86.000 passeggeri usarono la nuova ferrovia. Questa
linea ferroviaria era un inizio di un progetto, il 1 agosto 1842 veniva inaugurato il tratto fino a
Castellammare e due anni dopo per Pompei, Angri, Pagani e Nocera Inferiore. Questo tratto
ferroviario subì dei danni negli anni, infatti fu semidistrutta nel 1943 dopo l’esplosione di una nave
carica di materiali che scatenarono un incendio. In seguito ci fu un crollo di una villa situata in
prossimità della ferrovia che la costrinse a chiudere nel 2014 fino al 2015 per eseguire un manufatto
di protezione. Questa costruzione fu molto sostenuta dal Re di Napoli Ferdinando II di Borbone per
dimostrare l’importanza e la grandezza del regno delle due Sicilie e per apparire un sovrano
illuminato è aperto al progresso. Per questo Napoli fu nominata terza capitale d’Europa.

Angelo Perulli 3^C

3 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account