Guerra e paura nel mondo

Nel mondo, sono scoppiate varie guerre, per problemi politici, religiosi, etnici, economici, territoriali e culturali. Le guerre si combattono in tutto il mondo. In Africa, in Asia, in Medio Oriente e perfino in Europa ed in America. Una delle conseguenze della guerra è il fenomeno migratorio, infatti il numero delle persone costrette alla fuga supera il numero di abitanti della Francia, del Regno Unito e dell’Italia. Le migrazioni forzate sono purtroppo in aumento e le ragioni sono tre: – le crisi che causano grandi flussi di rifugiati, durano in media più a lungo; – è maggiore la frequenza con cui si verificano nuove situazioni drammatiche o si riacutizzano crisi già in corso; la tempestività con cui si riescono a trovare soluzioni per rifugiati e sfollati interni è andata diminuendo  dalla fine della guerra fredda. I rifugiati hanno il diritto di vivere in pace nei propri paesi d’origine o di poterci tornare un giorno. Tutti gli stati del mondo devono collaborare per far finire le guerre e riportare la pace. E’un sogno ma noi bambini nei sogni ci crediamo.

Giosuè, Mariapia e Martina V B  scuola primaria – plesso Minzele

4 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

ATTENZIONE: LA VOTAZIONE DEGLI ARTICOLI INSERITI NEI BLOG È TERMINATA ALLE ORE 23 DEL 13 MAGGIO 2018
Hello. Add your message here.