L’economia di Putignano decolla grazie al Carnevale. I Maestri Cartapestai: un’arte da conservare
foto CARTAPESTAI (1)

Il Carnevale è una festa tipica di Putignano, ridente cittadina pugliese che, ogni anno,  il 26 Dicembre, ricorda la traslazione delle reliquie di Santo Stefano avvenuta 624 anni fa, cioè nel 1394 dando inizio al Carnevale con la manifestazione delle “propaggini”. Il Carnevale putignanese, oggi,  prevede tante iniziative che coinvolgono tutto il paese, ma la manifestazione  più sentita è quella della sfilata dei carri allegorici realizzati dai noti maestri cartapestai.  L’arte della cartapesta, a Putignano, è stata messa in atto nel dopoguerra.  Il maestro Domenico Impedovo ricorda che già da bambino aiutava i maestri cartapestai nella loro arte. Egli dice che le tecniche di prima erano differenti da quelle di oggi (che sono con lo stampo positivo e lo stampo negativo di argilla e gesso, mentre un tempo erano lavorate direttamente su una base in ferro). Da sempre si usano vernici particolari per proteggere un po’ il carro dalla pioggia. Per fare un carro come si deve, servono almeno quattro mesi, con dodici, quindici persone che lavorano dall’alba al tramonto, senza un vero e proprio stipendio, ma solo con un rimborso spese. Questa festa  porta lustro e popolarità a questo piccolo paese, che sta cercando, con varie manifestazioni, di festeggiare il Carnevale tutto l’anno. Una festa per invitare tutti a visitare questa splendida e meravigliosa cittadina!!!

Sara Sicoli classe V sez C plesso Minzele

 

 

SARA   SICOLI- V sez C

5 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account