RIFLESSIONI SUL BULLISMO

bullismo-violenzaPurtroppo la piaga del bullismo è sempre esistita, forse in forme diverse, più blande, meno radicate.

Oggi assistiamo ad una vera e propria escalation del fenomeno, nella quale cattiveria gratuita, efferatezza dei gesti e social la fanno da padrone; si va dallo sfottò alla calunnia, sino ad arrivare a forme di aggressione fisica  e psicologica anche molto gravi!

Spesso la scuola, suo malgrado, è terreno fertile per questi comportamenti aberranti che, in molte occasioni, sono anche balzati agli onori della cronaca.

Questi fatti incresciosi, tuttavia, non hanno fermato il continuo e perseverante impegno educativo della scuola, che, sensibilizzata da codesti eventi nefasti, ha moltiplicato le forme di sensibilizzazione, impegnando oltre che gli alunni anche i genitori con campagne di sensibilizzazione, eventi, riunioni a scuola con esperti del settore.

Mio malgrado, sono convinta che, seppure encomiabile, l’impegno della scuola non sia sufficiente; il primo vero baluardo per contrastare questa piaga deve essere la famiglia, la quale per prima dovrebbe inibire, evitare di fomentare, anche indirettamente, comportamenti che possano sfociare in atti di bullismo, inculcando nei figli il rispetto per i docenti, per le regole e non ultima l’educazione in generale. Solo così, a mio parere, la piaga del bullismo potrà essere estinta!

 

Noemi Felone

classe IIE SSIG

3 voti totali
Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account

ATTENZIONE: LA VOTAZIONE DEGLI ARTICOLI INSERITI NEI BLOG È TERMINATA ALLE ORE 23 DEL 13 MAGGIO 2018
Hello. Add your message here.