Cos’è l’INAIL?

L’INAIL, l’istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro e le malattie professionali, è un istituto che si occupa della prevenzione di un infortunio sul lavoro. Un infortunio sul lavoro è un evento, durante l’orario lavorativo, dovuto ad una causa violenta che produce danni come la morte o l’inabilità. Molte delle cause sono la costruzione di istituti e abitazione non sicuri. L’INAIL, quindi, si occupa del rapporto tra prevenzione e salute. Molti lavoratori sono state vittime di questi incidenti. Di recente, l’ultimo infortunio sul lavoro è avvenuto in Calabria a Capo di Colonna dove due uomini sono deceduti durante la ristrutturazione del lungomare. Sono stati travolti dal crollo di un muro di contenimento durante i lavori di ristrutturazione di una strada. Oltre a due morti, un altro operaio è rimasto ferito. Erano operai di una ditta incaricata di lavori di rifacimento. Le persone che sono decedute sono un italiano e un ucraino che hanno incrementato il numero di morti nel gennaio 2018, pari a 153. Anche nelle scuole ci sono stati molti incidenti a causa del degrado strutturale degli edifici scolastici. Per poter rendere sicure le strutture scolastiche, è necessario mettere a disposizione idonee risorse per i lavori di manutenzione necessari. La sicurezza dei luoghi di lavoro è necessaria per consentire ai lavoratori di sviluppare le loro competenze nel miglior modo possibile. Le leggi in materia di sicurezza sul lavoro sono via via migliorate per rendere gli ambienti sicuri. Ci sono tre fasi che caratterizzano il processo di prevenzione: valutazione dei rischi, messa in sicurezza e formazione. La valutazione dei rischi consiste nell’individuare i rischi dell’ambiente lavorativo; la messa in sicurezza serve ad eliminare pericoli mettendo in pratica le misure di sicurezza; la formazione, invece, è la terza fase nella quale i lavoratori vengono istruiti riguardo l’uso dei sistemi di sicurezza in un’azienda. Inoltre, l’INAIL ha un ruolo da protagonista nel sistema di welfare del Paese poiché nel 2010 si è visto l’istituto impegnato nell’avvio e nel consolidamento di un articolato processo di trasformazione. Infatti, il 2010 è stato l’anno della nascita del Polo della salute e della sicurezza sul lavoro e l’INAIL si è connotato da subito per il significato più alto della sua missione istituzionale superiore ai margini di risparmio sulla spesa pubblica e alle economie di gestione. Si tratta di un completamento del percorso che l’incorporazione ha appoggiato con l’obiettivo di creare un ente che ha tutte le potenzialità e le risorse per realizzare in modo concreto la tutela globale dei lavoratori durante l’orario lavorativo. Quindi, l’INAIL è un istituto che ha le potenzialità di correlare politiche attinenti tutti gli ambienti interessati dal fenomeno infortunistico. Però, nonostante il miglioramento dei controlli di sicurezza in ambito lavorativo ci sono sempre vittime poiché la costanza delle verifiche non è giornaliera. Perciò il miglior metodo per eliminare infortuni sul lavoro non è solo il controllo di un edificio ma l’attenzione nel costruirlo per rendere sicura l’abitazione.

Alessandro La gioia 3^ C

4 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account