Seguiamo la Piramide Alimentare per mangiare correttamente

piramide_alimentare

Noi bambini dovremmo seguire un’alimentazione sana e bilanciata per poter crescere in salute, senza malattie o problemi di peso. Invece, spesso, preferiamo mangiare proprio quei cibi che non sono del tutto idonei al nostro fabbisogno: patatine fritte, merendine, bibite gassate, panini del fast food… Eppure basterebbe seguire le indicazioni della Piramide Alimentare per poter mangiare un po’ di tutto e vivere sani. Partendo dalla base, nei settori più grandi, troviamo gli alimenti che devono essere consumati più frequentemente, mentre man mano che ci si avvicina al vertice troviamo gli alimenti che devono essere consumati con moderazione, fino ad arrivare al vertice della piramide dove sono “racchiusi” in poco spazio quei cibi che si dovrebbero consumare solo occasionalmente. Noi solitamente pranziamo nella mensa del nostro Convitto e possiamo dire che i pasti che vengono serviti seguono le regole della piramide alimentare anche perché i menù settimanali vengono stilati da una esperta nutrizionista. Non mancano mai verdura e frutta perché fanno bene e contengono molte vitamine e sali minerali. Nella nostra dieta scolastica ci sono anche i cereali come pane, pasta, riso e patate che sono alimenti ricchi di carboidrati complessi, ma anche di proteine e fibra. Dovremmo consumare 4-6 porzioni al giorno da questo gruppo. La parte centrale della piramide ci presenta quegli alimenti che dovremmo assumere nell’arco di una settimana. Carne, pesce, legumi, formaggi, uova e insaccati sono tutti ricchi di proteine, ma ognuno di loro ha altre proprietà nutrizionali specifiche. Perciò nell’arco di una settimana noi bambini dovremmo assumere al massimo tre porzioni di ognuno di questi alimenti. Uova e insaccati limitati a una volta per settimana. In prossimità dell’apice scopriamo gli alimenti che dovremmo consumare occasionalmente e con moderazione anche se molti di essi sono consumati giornalmente, soprattutto da noi bambini. Si tratta di dolci, snack salati come le patatine in busta e le bevande zuccherate analcoliche. Infine, all’apice della piramide troviamo lo zucchero, o saccarosio, e il sale di cui spesso abusiamo per abitudine.

Giuseppe De Marzo

Vito Ghiottone (5^ sez. A scuola primaria)

67 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account