PANE E NATURA
MOMENTI DI EUFORIA

Venerdì 4 maggio io insieme alla mia classe, ho raggiunto con un tragitto molto corto e reso divertente da tutti noi, un campo coltivato, molto grazioso e accogliente. Appena arrivati abbiamo incontrato due signore, che ci hanno raccontato che questo campo e quelli attorno fra qualche tempo verranno espropriati e trasformati in binari e che quindi dovevamo goderci tutto di quella natura, perché tra qualche anno lì non ci sarà più niente di naturale. Poi ci hanno fatto lavare le mani e disposti a coppie davanti a un tavoliere, dove avremmo fatto il pane. Io sono stata in coppia con Rebecca. La signora ci ha spiegato come si rinnova il lievito madre e come si impasta la farina e l’acqua, per creare una “pagnotta”. Dopo aver finito di lavorare l’impasto, la professoressa ci ha dato il permesso di esplorare un campo di fiori che c’era davanti e di poterne cogliere qualcuno. Per me è stato uno dei momenti più belli e in cui mi sono sentita “a casa”. Abbiamo giocato e colto un sacco di fiori, che poi ci siamo regalati  a vicenda e con cui abbiamo fatto il classico gioco “m’ama o non m’ama”. La parte più divertente della mattinata è stata quando la professoressa ci ha fatto mettere in cerchio a cantare delle canzoncine molto divertenti. E’ stata un’esperienza tanto carina, a contatto con la natura e in cui ho imparato tanto su come si fa il pane e si rinnova il lievito madre.

Gelao Martina 2E

6 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account