Pignola, tra arte e cultura. Intervista a Nicola Colucci , Fiorentino Trapanese e Ciro Guglielmini, appassionati di storia. I parte

Pignola sorge nel cuore della montagna Lucana, immersa nel verde di boschi secolari, ricco di opere d’arte  e di artigianato. Chiamato anche ”il paese dei portali ” ( se ne contano più di 100 ) , è un comune della Basilicata a 6 km dal capoluogo, Potenza. In origine veniva chiamata Vineola e non essendoci testimonianze dettagliate gli studiosi non ne danno una data precisa. Il nome Vineola deriva dal latino e significa “piccola vigna”; è legato ad un episodio avvenuto a Fossa Cupa dove i soldati romani sconfissero i ribelli lucani. Tra i suoi abitanti più importanti – almeno da un punto di vista storico-artistico – ci fu uno dei grandi maestri della pittura lucana: Giovanni De Gregorio detto Il PietrafesaNO, originario di Satriano di Lucania. Molte delle sue tele, sparse in tante chiese della Basilicata e del salernitano, sono state dipinte proprio a Pignola dove morì nel 1656.
Si dice  che il suo corpo giaccia in un pilastro della Chiesa Madre sul lato sinistro del presbiterio. La sua presenza fece nascere nel nostro borgo una vera e propria dinastia di pittori fra i quali Filiberto Guma, le cui opere sono tuttora conservate a Pignola, suo paese natio. Il Lavista attribuisce la fondazione di Pignola all’ imperatore Tito Vespasiano che mandò le sue truppe a fondare diversi paesi della Lucania tra cui Tito e Castrum Glorioso ( contrada Arioso ). Il Rendina, invece, afferma che il paese fu fondato da alcuni nobili potentini che fuggirono da Potenza dopo essere stati sconfitti dai plebei. Pignola vanta uno dei pochi dialetti Gallo-Italici d’ Italia, che appartiene al gruppo potentino dei dialetti galloitalici, identificati da Rohlfs fra il 1925 e il 1930, a cui appartengono pure i dialetti della stessa Potenza, di Tito e Picerno .

Benito Pisani, 3 C

19 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account