CHI L’AVREBBE MAI DETTO CHE A NATALE…

natale 2T
E forse sarà l’atmosfera accogliente, la mamma che cucina o i regali da scartare a rendere l’attesa del natale la più emozionante. Per noi il natale è custodito nelle tradizioni, e il mondo ce ne riversa di inverosimili. Per esempio:
In Serbia i bambini usano legare le madri che per essere liberate devono concedere i regali.
In Repubblica Ceca le donne single si posizionano con le spalle rivolte verso la porta lanciando una scarpa, se essa cade con la punta in direzione della porta significa che troveranno l’amore entro l’anno.
In Svezia è tradizione costruire a natale una capra Yule alta 3 metri in piazza per poi darle fuoco.
In Bulgaria è solito non sparecchiare la tavola dopo la cena della vigilia di Natale affinché venga condivisa con i parenti defunti.
In Ucraina si nascondono un ragno e una ragnatela finti tra le decorazioni di natale, tutti si mettono sulle loro tracce e il primo a trovarli verrà ricompensato con un anno pieno di fortuna.
L’Austria riserva ai bravi bambini l’arrivo di San Nicola e per quelli cattivi il Krampus, una creatura demoniaca, che li porta con sé.
In Norvegia è usanza nascondere le scope perché secondo la leggenda streghe e spiriti alla vigilia di natale vanno in cerca di scope da cavalcare.
È tradizione italiana, precisamente in Lombardia, quella di far bruciare al capofamiglia, nel giorno della vigilia di natale, un ceppo di legno che viene lasciato ardere fino all’epifania, i resti sono poi conservati in segno di buon auspicio.
na

0 voti totali
0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Edisud S.p.A., Piazza Moro 37, 70122 Bari, Cap. Soc. € 5.000.000,00 I.V. REA Bari n.192794 Iscr. Trib. Bari Reg. Soc. N. 12372 El. 1/81 P.I.e c.f. 02492480724 - Privacy Policy
or

Log in with your credentials

or    

Forgot your details?

or

Create Account